シ ー ズ ン 終了 セ ー ル ラ イ ブ
  • Carrello 0

Rimanere creativi con Art Comp 2021 Vincitore Sophie Shaw 

Questa settimana parliamo con la vincitrice di #SCRTARTCOMP Sophie Shaw sul suo processo, il suo background e il lavoro dietro la sua candidatura vincente. Dai un'occhiata alla nostra intervista qui sotto e seguila su IG

Ciao Sophie, grazie per averci contattato, potresti dirci cosa hai presentato all'Art Comp?

Ho inviato alcune voci. La scelta del tema è avvenuta in modo del tutto naturale. In generale mi sono trovato attratto da molte immagini che mi hanno fatto sentire un po' a disagio nel suo contesto originale, principalmente perché era piuttosto inquietante. Ho anche seguito l'atterraggio del robot della NASA su Marte e ho guardato molti vecchi film di fantascienza, quindi mi sentivo molto cosmico e fortemente ispirato dallo spazio.

Per la mia presentazione, Fotocamera della natura, l'ispirazione è venuta da un estratto di questo vecchio libro che avevo trovato che esplorava le somiglianze tra una macchina fotografica e la struttura dei nostri occhi.  

In termini di metodo, ho semplicemente mantenuto una mente aperta. Stavo insegnando a me stesso alcune nuove tecniche, quindi mi ha dato la possibilità di giocare e sperimentarle. 

Qualche ispirazione per il tuo lavoro?

La mia più grande ispirazione è lo stilista Walter Van Beirendonck. Ho avuto la fortuna di fare uno stage per lui, aiutandolo a sviluppare le sue collezioni AI/18/19. Ha solo una visione straordinaria e ha creato un'estetica incredibilmente unica e sorprendente. La sua attenzione non è su ciò che è commercialmente fattibile o sull'opinione degli altri, ma mette tutta la sua energia nel fare ciò che ama ed esprimere la sua creatività. 

Qualche tema o spunto principale di esplorazione?

Ci sono così tanti! Sono sempre alla ricerca e mi imbatto in cose nuove che non conoscevo prima, il che è di per sé un processo davvero divertente. Mi piace creare mondi diversi, quindi è importante trarre ispirazione da molti luoghi diversi. Ci sono alcuni argomenti che vanno però: scienza, natura e fantascienza. E io amo la storia. Uno dei miei progetti recenti è stato influenzato dal periodo Edo in Giappone. Le stampe xilografiche hanno una qualità davvero bella. Le storie che raccontano e come facevano parte della cultura giapponese mi intrigano davvero. Ma qualunque sia il tema, l'approccio deve essere strano, divertente, insolito o surreale.

Qualche consiglio da un giovane creativo?

Dì di sì ad ogni opportunità! Non sai mai quale porta potrebbe aprire. Anche se hai dei dubbi, continua a metterti in gioco. I tuoi sentimenti non sono fatti, ci sono tutte le possibilità che a qualcuno piacerà quello che fai. Ma se non funziona non scoraggiarti o lascia che ti metta a repentaglio la tua fiducia, non tutto andrà bene per te e ci saranno molte più possibilità. 

Continua a imparare. Questo potrebbe avvenire attraverso l'esplorazione di nuove tecniche, l'espansione/miglioramento delle abilità esistenti, l'auto-riflessione: scopri cosa ti fa sentire bene, cosa funziona/non funziona per te, da cosa ti ispiri. Scegli tutto ciò che trovi stimolante per capire esattamente cosa ti piace e pensa a come potresti applicare queste idee a modo tuo al tuo lavoro. 

Fai una pausa se non ti senti creativo. Sicuramente non puoi forzarlo e non è un uso produttivo del tempo. Inoltre, non esercitare troppa pressione su te stesso e esaurirti, è bello avere ambizioni e amare ciò che fai, ma anche prendersi cura della propria salute mentale è importante. 

Film preferito?

Molto tardi per il gioco, ma di recente sono entrato in Star Wars. Tutti i diversi pianeti e i loro paesaggi sono piuttosto belli. Naboo è il mio preferito e sono ossessionato da tutti i look della regina Amidala.

Infine, ci sono artisti / designer di cui dovremmo conoscere?

Victor H Studios - tutto quello che fa è folle!

Ciao Sofia!

Per vedere altri lavori di Sophie, assicurati di seguirla su Instagram